Preparazione del fondo

1. Identificazione dell'altezza dell'umidità
Identificare le zone dove è riconoscibile il confine tra l'intonaco danneggiato e l'intonaco ancora in buono stato.

Scarica il Video: Formato MP4 | Formato OGV

2. Asportazione dell'intonaco
Asportare l'intonaco danneggiato fino ad almeno 80 cm (molto importante) al di sopra delle zone dove è riconoscibile il confine tra l'intonaco danneggiato e l'intonaco ancora in buono stato e in profondità fino a raggiungere la muratura. Allontanare immediatamente il materiale di demolizione contenente sali idrosolubili. Asportare la malta delle fughe in profondità per almeno 2 cm e sostituire i mattoni friabili.

3. Pulizia
Spazzolare a secco tutta la superficie disintonacata allontanando i residui di polvere meccanicamente per esempio con spazzola d'acciaio o meglio con getti d'aria.


Tutte le indicazioni tecniche contenute nelle schede tecniche sono il risultato di un lungo lavoro di sviluppo e di esperienze pratiche. Le nostre raccomandazioni verbali e scritte devono essere di aiuto nella scelta dei nostri prodotti e non costituiscono un rapporto giuridico - contrattuale. In particolare gli acquirenti e gli utilizzatori non sono esonerati dall’obbligo di verificare personalmente l’idoneità dei nostri prodotti per gli utilizzi previsti con le usuali attenzioni. Dovranno essere rispettate le normali regole del costruire. I dati e le modalità riportate sulle presenti schede tecniche possono essere modificati in ogni momento in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive, l’applicatore dovrà per tanto accertare se le presenti schede tecniche sono aggiornate. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori delle nostre possibilità di controllo e decade pertanto sotto l’esclusiva responsabilità del cliente. Il servizio tecnico della KEIMFARBEN è in ogni caso a disposizione dei progettisti e degli utilizzatori per fornire informazioni integrative a quelle qui riportate.