Intonaco Porosan® Trass-Sanierputz-NP

Descrizione del prodotto

Malta in polvere a base di trass, calce, sabbia resistente al gelo, cemento e additivi. Malta da risanamento (R) in base a normativa DIN EN 998-1. La resistenza è corrispondente alla categoria delle malte CS II rispettivamente P II in base a DIN V 18550. Adempie alle normative di cui alla scheda tecnica WTA 2-9-04/D ed è stato certificato dal comitato-tecnico scientifico WTA.

Campo di applicazione

KEIM Porosan® Trass-Sanierputz-NP è uno speciale intonaco poroso e idrofugato per esterni ed interni per il risanamento di intonaci fuori terra degradati dalla presenza di sali e umidità di risalita. Adatto per pareti di edifici storici, vecchie costruzioni, zoccolature, cantine, ecc. degradate dall’umidità. Per superfici frattazzate e superfici con struttura fine.

Non adatto per la risoluzione di problemi di condense. Non sufficiente come unica misura nei casi di acqua in pressione.

 E' disponibile la scheda tecnica in formato PDF Procedura corrispondente:
Posa dell'intonaco
Caratteristiche prodotto
  • granulometria: 0 - 1,2 mm
  • porosità: > 40%
  • intonaco da risanamento minerale in base a WTA, con capacità di immagazzinare i sali
  • elevata porosità a seguito della autoformazione di aria e conseguente elevato grado di diffusione al vapore e capacità di asciugarsi
  • applicabile a macchina
  • impedisce la formazione di efflorescenze saline sulla superficie dell’intonaco (elevata capacità di trattenere i sali)
  • Idrorepellente (impedisce la conducibilità capillare)
Dati tecnici in base a DIN EN 998-1:
  • Resistenza a compressione: 1,5-5 N/mm², CS II
  • Comportamento al fuoco: Classe A 1
  • Diffusione al vapore µ: ca. 7
  • Assorbimento acqueo: > 0,3 kg/m² dopo 24 h
  • Resistenza allo strappo: ≥ 0,08 N/mm² (nel caso di quadro di rottura A, B o C)
  • Conducibilità termica:
    λ10, asciutto:
    • ≤ 0,83 W/(mK) per P = 50%*
    • ≤ 0,93 W/(mK) per P = 90%*
    • (* Valori tabelle in base a EN 1745)
    λR: 1,0 W/(mK)*
    (* Valori tabelle in base a DIN V 4108)
Classificazione in base all’ordinamento delle materie pericolose
Xi Irritante
R 38:Irritante per la pelle
R 41:Pericolo serio per danni agli occhi
S 2:Tenere lontano dalla portata dei bambini
S 22:Non respirarne la polvere
S 24/25:Evitare il contatto con gli occhi e la pelle
S 26:Nel caso di contatto con gli occhi risciacquare con acqua e consultare un medico.
S 37/39:Durante l'applicazione indossare guanti, occhiali protettivi e protezione per il viso
S 46:Nel caso di ingestione consultare un medico e mostrargli la confezione o l'etichetta
Smaltimento
Codice Europeo Rifiuti Nr. 17 01 01
Non immettere il prodotto nel sistema fognario. Lasciare indurire i residui di materiale impastato con acqua e smaltire in discarica di materiali edili. Smaltire i sacchi vuoti in base ai vigenti ordinamenti locali.
Avvertenze per la sicurezza
Il legante minerale ha effetto alcalino. Proteggere le superfici da non trattare. Sciogliere con acqua e rimuovere immediatamente schizzi di prodotto nelle zone circostanti. Proteggere gli occhi e la pelle da schizzi di prodotto. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Povero di cromo in base a TRGS 613

Codice Gis: ZP 1
Magazzinaggio
12 mesi in luogo asciutto.
Classificazione per il trasporto
decade
Confezioni
Sacchi da 35 kg., Palette da 36 sacchi = 1,26 t
Tutte le indicazioni tecniche contenute nelle schede tecniche sono il risultato di un lungo lavoro di sviluppo e di esperienze pratiche. Le nostre raccomandazioni verbali e scritte devono essere di aiuto nella scelta dei nostri prodotti e non costituiscono un rapporto giuridico - contrattuale. In particolare gli acquirenti e gli utilizzatori non sono esonerati dall’obbligo di verificare personalmente l’idoneità dei nostri prodotti per gli utilizzi previsti con le usuali attenzioni. Dovranno essere rispettate le normali regole del costruire. I dati e le modalità riportate sulle presenti schede tecniche possono essere modificati in ogni momento in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive, l’applicatore dovrà per tanto accertare se le presenti schede tecniche sono aggiornate. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori delle nostre possibilità di controllo e decade pertanto sotto l’esclusiva responsabilità del cliente. Il servizio tecnico della KEIMFARBEN è in ogni caso a disposizione dei progettisti e degli utilizzatori per fornire informazioni integrative a quelle qui riportate.